QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°14° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 15 dicembre 2017

Attualità mercoledì 11 ottobre 2017 ore 12:42

Raccolta alimentare record, aiuterà cento persone

Foto di repertorio

Per la Consulta del sociale quella di sabato è stata una raccolta alimentare straordinaria che darà un grande impulso al progetto Buon Fine

CAMPIGLIA MARITTIMA — Solidarietà da record a Campiglia Marittima e Venturina in occasione della raccolta alimentare promossa nei punti Coop di sabato 7 Ottobre.

Per la Consulta del Sociale si è trattato di rispondere a un’esigenza resasi necessaria anche dal costante aumento delle persone assistite dal progetto Buon Fine, l’iniziativa di distribuzione di generi alimentari e di prima necessità che si svolge nei giorni di martedì e venerdì che ha come capofila l’Avis, ma che viene portato avanti con la collaborazione delle altre associazioni della Consulta.

Sabato le associazione Agesci San Vincenzo, Amico di Valerio, Anmil, Auser, Avis, Cri Venturina Terme, Homo Diogene In Prospettiva, Misericordia Campiglia Marittima, Polisportiva Arci Uisp, Sezione Soci Unicoop Tirreno Venturina San Vincenzo e Spazio H si sono impegnate nella raccolta degli alimenti fuori dai punti vendita di Venturina e Campiglia raccogliendo complessivamente 1.697 kg di prodotti.

Sentito il ringraziamento dell'assessora Alberta Ticciati che ha voluto sottolineare l'importanza della coesione sociale e della solidarietà che unisce cittadinanza e mondo associativo. “Siamo orgogliosi della generosità dei nostri concittadini - ha affermato il presidente della Consulta Niziano Nannini - sabato abbiamo raggiunto il secondo miglior risultato di sempre e quindi ora è il momento di ringraziare tutte le persone che hanno donato i prodotti e anche quelle che hanno lavorato con tanti volontari". 

Con questa donazione le associazioni potranno aiutare le 35 famiglie per un totale di 100 persone.

Nei punti vendita Coop di Piombino e della Val di Cornia sono state raccolte complessivamente circa 4,5 tonnellate di prodotti alimentari.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Attualità

Attualità