QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°29° 
Domani 16°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 27 agosto 2016

Attualità martedì 02 febbraio 2016 ore 15:37

Sei Toscana si presenta in Val di Cornia

A Campiglia e a Suvereto i nuovi appuntamenti per conoscere Sei Toscana e i programmi del nuovo gestore dei rifiuti della Val di Cornia

CAMPIGLIA MARITTIMA — Sei Toscana si presenta a Campiglia e a Suvereto per parlare di servizi e gestione dei rifiuti. Il primo appuntamento, di mercoledì 3 febbraio, è alle ore 18 a Venturina Terme, presso la saletta comunale La Pira in largo della Fiera, e alle 21 a Suvereto presso il Museo di Arte Sacra.

Dopo il primo incontro che si è svolto giovedì 21 gennaio presso l’auditorium del Centro Giovani di Piombino, continua il ciclo di assemblee che interessano i comuni della provincia di Livorno che, da qualche mese, ricadono nel bacino dell’Ato Toscana Sud.

Per SeiToscana questa rappresenta una prima occasione per dialogare con i cittadini e per presentarsi in qualità di nuovo gestore del servizio, nonché illustrare quelle che saranno le prossime azioni che verranno intraprese sul territorio livornese e gli obiettivi prefissati. Saranno presenti i Sindaci e gli Assessori dei due comuni, mentre per Sei Toscana saranno presenti l’amministratore delegato Eros Organni, il direttore tecnico Sergio Trucco e il responsabile provinciale Giuseppe Tabani.

“L’approfondimento dell’informazione e il contatto diretto con i cittadini ha sempre caratterizzato il nostro rapporto con l’azienda di gestione dei rifiuti – ha dichiarato il sindaco di Campiglia Marittima Rossana Soffritti. E’ una buona pratica che vogliamo mantenere, oggi a maggior ragione con SEI Toscana. Incontrare il nuovo gestore, avere la possibilità di un contatto e di una presentazione in un luogo fisico è quindi fondamentale ed invito molto calorosamente i cittadini a partecipare all’assemblea pubblica e ad esprimere ogni loro opinione. Tanto più che tra pochi giorni partirà nella zona delle Quattro Strade a Venturina Terme e a Cafaggio il servizio di raccolta porta a porta, scelta concordata e annunciata con Asiu e confermata da SEI.”

“E’ importante che si instaurino da subito un dialogo e una sinergia tra il nuovo gestore, il comune e i cittadini – ha affermato l’assessore all’Ambiente di Suvereto Jessica Pasquini – affinché ogni azione o cambiamento siano letti in un’ottica lungimirante di obiettivi ambientali importanti, pur nella gestione e risoluzione quotidiana delle eventuali problematiche e criticità”.

Tag