QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°23° 
Domani 13°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 31 maggio 2016

Attualità venerdì 29 gennaio 2016 ore 16:22

Gestione dei rifiuti, se ne parla anche a Suvereto

I cittadini sono invitati a partecipare per avere approfondimenti sulla normativa, sugli scenari futuri e sui dettagli del servizio

SUVERETO — Continua il ciclo di assemblee che nelle prossime settimane interesseranno i sei comuni della provincia di Livorno che, da qualche mese, ricadono nel bacino dell’ATO Toscana Sud. Un'occasione per Sei Toscana, che si occupa della gestione dei rifiuti urbani, di incontrare i cittadini e illustrare le prossime azioni.

Il prossimo incontro in calendario è quello a Suvereto previsto per il 3 febbraio alle ore 21 presso il Museo di Arte Sacra. 

“Gli obiettivi da raggiungere – ha dichiarato qualche giorno fa l’amministratore delegato di Sei Toscana Eros Organni – sono quelli regionali e comunitari sulla raccolta differenziata, il 70% entro il 2020, e con la stessa scadenza il 50-55% della quantità di materiale effettivamente riciclata. Per raggiungerli vi è la necessita di riqualificare il servizio, arrivando alla raccolta domiciliare quasi ovunque; pensiamo quindi di espandere il modello di raccolta porta a porta che stiamo sperimentando a Suvereto, estendendolo al 70% delle utenze della Val di Cornia”.

Saranno presenti, oltre al sindaco Giuliano Parodi e all’assessore all'ambiente Jessica Pasquini, l’amministratore delegato di Sei Toscana Eros Organni, il direttore tecnico Sergio Trucco e il responsabile provinciale Giuseppe Tabani.

Tag