QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°27° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 16 settembre 2019

Attualità mercoledì 07 agosto 2019 ore 18:24

Ztl Venturina, ecco cosa cambia

Una soluzione sperimentale da attuare subito per concentrare l’attenzione sulla zona centrale. Giovedì l’assemblea pubblica



CAMPIGLIA MARITTIMA — La sindaca Alberta Ticciati e la sua giunta hanno presentato il progetto per Ztl di Venturina Terme. La sindaca ha introdotto l’incontro con le associazioni di categoria ed esercenti ribadendo l’esigenza della cittadinanza di un centro più accogliente, con iniziative, un luogo che meglio risponda alle necessità della cittadinanza e maggiori presenze che possano rappresentare potenziali clienti per le attività del centro. “Oggi parliamo di una proposta da attuare nell'immediato – ha detto Ticciati - per poi apportare altri miglioramenti e accorgimenti in tempi medi ed andare entro fine anno ad una verifica di una prima sperimentazione del funzionamento”.

In sostanza la proposta rappresenta un punto di caduta tra le richieste, anche diverse tra loro, dei commercianti, dei cittadini in genere e delle necessità dettate dalla sicurezza e dal codice della strada. Si prevede una nuova viabilità che consenta di far entrare diversi flussi di traffico sia da nord sia da sud per avere più persone attratte dal centro anche provenienti da Follonica, dallo svincolo di Piombino, dal Centro commerciale la Monaca. L’idea è quella di far convergere il traffico verso il centro indirizzandolo verso tutti i parcheggi presenti attorno, parcheggi che saranno rivisti, anche razionalizzando gli stalli in quelli esistenti, con recupero di posti in quello tra via Fiume e via Gorizia, e direttamente in via Indipendenza, una postazione aggiuntiva per disabili e per carico e scarico merci.

“Nell’affrontare il tema parcheggi – ha annunciato la sindaca – è al vaglio, con buone possibilità di concretizzare, un parcheggio nell’area di proprietà Telecom vicino all’ufficio postale, mentre ad oggi non perseguibile per la contrarietà dei proprietari coinvolti, una qualche forma di utilizzo del parcheggio privato con accesso da via F.lli Bandiera. Da settembre poiché al momento tutte le ditte sono in ferie, si acquisterà una cartellonistica che indichi non solo il centro ed i parcheggi, ma anche informazioni sulle attività e i servizi presenti nella Ztl. Nel medio periodo si cercheranno le risorse di bilancio per distinguere in maniera più gradevole ed efficace la parte pedonale dalla parte carrabile ed attrarre turisti e cittadini in quell’area. Inoltre siamo determinati a trovare misure di incentivazione e sostegno di nuove attività, così come è stato fatto con buon esito già da qualche anno a Campiglia”.

Nuovi dettagli sono stati forniti dall’assessora alle attività produttive Stella Zannoni e le domande da parte dei presenti sono state numerose. Tra i vari particolari da segnalare il nuovo ingressoveicolare da sud (incrocio via indipendenza via Cerrini) che può avere due uscite, via Mazzini (che cambierà direzione rispetto a ora) per via Cerrini, oppure uscire in via F.lli Bandiera. Al momento è stato chiarito che non è stato possibile introdurre il senso unico lungo tutta via Trieste verso il parcheggio di via della Fiera, per la presenza di incroci pericolosi, se l’attuale soluzione non risultasse funzionale, si pensa di adottare tale ipotesti posizionando dei dossi di rallentamento. 

In programma per giovedì 8 Agosto l’assemblea pubblica per illustrare il piano alla cittadinanza.



Tag

Ocean Viking, Di Maio: "Anche con precedente governo obiettivo era redistribuzione migranti in Ue"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità