QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 21 settembre 2019

Cultura giovedì 19 marzo 2015 ore 17:39

Il sindaco Parodi ricorda Federico Sguazzi

Il primo cittadino Giuliano Prodi ricorda l'artista, e amico, Federico Sguazzi a tre anni dalla morte.



SUVERETO — "Il 19 marzo 2012 a 51 anni si spengeva nella sua casa a Suvereto, Federico Sguazzi, artista geniale e uomo di profonda cultura e sensibilità. Il "Clochart", cosi' si definiva e definiva la sua arte fatta di trasformazione. Dai rifiuti alle gallerie. Con gli avanzi, i resti della societa', lui creava opere uniche di grande valore artistico ed umano.  

Un grande poeta come deAndre' cantava che dal "letame può nascere un fiore, ma dai diamanti no" e cosi' Federico lottando ogni giorno con la malattia che poi se lo e' portato via faceva nascere, novello prometeo, dai rifiuti opere uniche, dando dignita' e valore agli scarti, con una valenza sociale e un messaggio unico di uguaglianza tra le cose e le persone, siano esse in cima o in fondo alla scala sociale.  

Federico e' stato un grande uomo e un grande amico che ha lasciato un vuoto culturale a Suvereto e nella mia personale vita. Ciao Cloachart, mi piace immaginarti "rufolando" tra le peghe del Paradiso alla ricerca di qualche stella rotta da trasformare e accendere di nuovo nel firmamento per la gioia di un innamorato, di un sognatore o di uno scienziato.  

Un abbraccio a nome mio e di tutti i suveretani che ti vogliono bene".



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità