QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°24° 
Domani 21°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca giovedì 28 febbraio 2019 ore 16:02

"Comunità portuale col fiato sospeso"

Lo dicono le tre organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil dopo le vicende che hanno coinvolto i vertici dell'Autorità portuale



LIVORNO — "La comunità portuale sta con il fiato sospeso. Le recenti vicende che hanno coinvolto i vertici dell’authority sono l’ennesimo colpo al nostro territorio. Piena fiducia nel lavoro della magistratura. L’ipotesi di un commissariamento, esperienza già vissuta con esiti negativi in termini di sviluppo e occupazione, potrebbe bloccare gli investimenti e lo sviluppo con gravi ricadute sul lavoro e sui lavoratori. Purtroppo la costa e i suoi porti non possono perdere più tempo."

Lo dicono Cgil, Cisl e Uil commentando l'inchiesta della procura livornese che ha portato all'interdizione per un anno dai pubblici uffici del presidente e del segretario generale dell'ente che gestisce l'infrastruttura, l'Autorità di sistema del Tirreno Settentrionale e al conseguente commissariamento del porto

"L’auspicio è che il sistema portuale di Livorno e Piombino possa avere al più presto una authority con pieni poteri, al fine di rilanciare lo sviluppo di Livorno e Piombino.

Il rischio concreto altrimenti è di innescare una crisi che coinvolgerà l’intero sistema logistico regionale", concludono i sindacati.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità