QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°15° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Lavoro lunedì 29 gennaio 2018 ore 12:04

Calenda preoccupato per il futuro di Aferpi

CARLO CALENDA SU SITUAZIONE ACCIAIERIE PIOMBINO - dichiarazione

Il ministro dello Sviluppo economico lo ha confessato a margine dell'Annual meeting di Bhge a Firenze. "Azioni legali molto pesanti"



PIOMBINO — "Sono preoccupato perché abbiamo affrontata un investitore che si è dimostrato totalmente irresponsabile". Così il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda alla vigili di un nuovo incontro con i sindacati ha commentato la situazione dello stabilimento siderurgico piombinese a margine dell'Annual meeting di Bhge a Firenze.

"Abbiamo deciso insieme ai sindacati, pezzo per pezzo, la strategia. - ha ricordato Calenda su Aferpi - Al momento sono in corso azioni legali molto pesanti. L'obiettivo è di riprendere un asset fondamentale per ricollocarlo sul mercato: mercato che oggi esiste perché in Europa siamo riusciti a far rimettere quei dazi che l'Ue ha tardato a rimettere, e che oggi consentono all'Italia e agli altri Paesi europei di riprendere il settore dell'acciaio e di riprendere investimenti e profittabilità".



Tag

Ex Ilva, Conte: «All'incontro con il signor Mittal porterò la determinazione di un paese del G7»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità