QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 17°28° 
Domani 13°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 24 settembre 2018

Cronaca venerdì 03 novembre 2017 ore 12:04

Arrestato due volte nello stesso giorno

La prima volta è finito ai domiciliari per droga, poi i carabinieri lo hanno beccato a Campiglia. Ecco come sono andate le cose



PIOMBINO — Il primo arresto è avvenuto nella notte tra il 29 e il 30 Ottobre, quando un 37enne italiano si è presentato nella Stazione dei Carabinieri di Campiglia suonando al campanello in evidente stato di alterazione psicofisica.

E' stato allora, visti i precedenti penali dell'uomo soprattutto connessi alla droga, che i carabinieri di Venturina sono passati alla perquisizione della sua abitazione dove sono stati trovati 950 grammi di hashish suddivisi in 9 panetti da 100 grammi e altri 12 frammenti giù suddivisi in dosi. Durante la perquisizione è stato trovato anche tutto l'occorrente per il tagli della droga.

Scatta così il primo arresto e, su disposizione del pm di turno, il 37enne è stato portato a casa ai domiciliari. Ma poche ore dopo, nel pomeriggio di lunedì 30 Ottobre, è stato notato da una pattuglia dell'aliquota radiomobile di Piombino nelle vie del centro di Campiglia.

Scatta allora il secondo arresto. I militari lo hanno fermato e condotto presso la caserma di via Giordano Bruno dove, terminatele formalità di rito, è stato arrestato ma stavolta per il reato di evasione. Questa volta, su disposizione del pm di turno, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando provinciale di Livorno in attesa della celebrazione del processo per direttissima. Il giudice, dopo aver convalidato entrambi gli arresti, ha accolto la richiesta dei termini a difesa dell’avvocato difensore fissando una nuova data di udienza. 

Intanto l'uomo si trova nella casa circondariale di Livorno.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Politica

Attualità