QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°13° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 23 aprile 2018

Politica giovedì 06 luglio 2017 ore 11:18

Rio Salivoli, per i 5 Stelle è ora di agire

Accelerare sui controlli dopo l'esito delle analisi: "Si sta parlando di un fosso, il Rio Salivoli, da non confondere con il Rio delle Amazzoni"



PIOMBINO — L'inquinamento rilevato dal campionamento delle acque di Rio Salivoli effettuato da Goletta Verde ha spinto il Movimento 5 Stelle a chiedere maggiore attenzione per uno specchio d'acqua e una zona "oramai compromessa e quindi sempre più inadatta alla balneazione" (leggi l'articolo consigliato).

Il campionamento di Legambiente nelle acque del Rio Salivoli "ha denunciato la presenza di Enterococchi ed Escherichia Coli, ovvero liquame, è uno schiaffo in faccia sia a chi vorrebbe effettuare lì una comoda e sicura balneazione cittadina, sia a chi, da anni e nonostante tutto, porta avanti la sua attività balneare e di ristorazione". 

"Noi come Movimento 5 Stelle - hanno detto in una nota - vogliamo definitivamente risolvere il problema di quel tratto di costa, perché riteniamo incomprensibili i motivi per cui nessuno in tanti anni ha mai deciso di intervenire in maniera drastica e risolutiva, andando a cercare tutti i colpevoli di quell’inquinamento".

Dopo Goletta Verde, a effettuare degli ulteriori campionamenti è arrivata anche l'Arpat e l'Amministrazione ha annunciato delle verifiche a monte per capire l'origine di questa contaminazione batterica alla ricerca di scarichi irregolari (leggi l'articolo consigliato).

"Si sta parlando di un fosso, il Rio Salivoli, da non confondere con il Rio delle Amazzoni, che può essere risalito a piedi dalla foce fino alla sorgente in non più di un ora.  - ha sottolineato il Movimento 5 Stelle - Chiediamo a questa amministrazione di intervenire in tempi celeri su questa problematica vergognosa, che certo non aiuta una città che mira a diventare un centro turistico. Speriamo di non dover aspettare altri due anni, quando finalmente, come amministrazione 5 stelle, potremo intervenire direttamente per eliminare questo problema".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica