comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°23° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 30 settembre 2020
corriere tv
Omicidio di Lecce, le tappe dall'uccisione di De Santis e Manta all'arresto del killer: la videoricostruzione

Attualità venerdì 01 luglio 2016 ore 14:06

Caccia sul promontorio, ora verrà regolamentata

Per l'Amministrazione tutte le attività praticate sul promontorio saranno regolamentate sul principio della compatibilità



PIOMBINO — Dopo la raccolta firme avviata da un comitato di cittadini per vietare la caccia nell'intera area del promontorio, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani fa il punto della situazione. 

“Il promontorio di Piombino – afferma il primo cittadino – è un bene ambientale, paesistico e culturale di rilevante interesse pubblico. Così è sempre stato considerato nella pianificazione comunale e pertanto protetto e salvaguardato dagli strumenti urbanistici comunali e dai rispettivi regolamenti attuativi e gestionali, provvedimenti che hanno sinora consentito le attività di corretta fruizione da parte dei cittadini e delle diverse categorie portatrici di interessi”.

Finora, le aree del promontorio erano regolamentate secondo i principi Anpil (area naturale protetta di interesse locale). Adesso, dopo l’approvazione della legge R.T. n.30/2014 e la scadenza della suddetta regolamentazione, l'intenzione dell'Amministrazione è quella di predisporne una nuova che riproponga i principi di tutela di questo territorio rafforzando, al contempo, il ruolo di questo bene nel quadro delle politiche di sviluppo sostenibile nel settore del turismo. Nell'ambito delle attività del tempo libero, non sfugge all'attenzione la caccia. 

"Il nostro indirizzo sarà quello di regolamentare con precisione ed efficacia tutte le attività e gli usi possibili in modo tale da garantirne la piena compatibilità. In questo lavoro intendiamo avvalerci del contributo di tutte le organizzazioni, le associazioni e le varie rappresentanze oltre che degli enti istituzionali preposti, ritenendo di fornire così un contributo vero alle prospettive future del nostro territorio”.

Insomma, l'Amministrazione avvierà una pianificazione in accordo con le proprietà. Saranno valutate anche le possibilità di acquisizione di terreni sul promontorio nel caso siano ritenuti necessari per la salvaguardia dell'interesse generale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità