QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°22° 
Domani 13°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2019

Politica venerdì 24 novembre 2017 ore 13:08

Sul canile ora è pace fatta

Marco Chiarei, assessore all'Ambiente

Il sindaco Giuliani ha radunato nel suo ufficio l'assessore Chiarei i capigruppo Mosci e Filacanapa per sedare gli animi sulla questione canile



PIOMBINO — Risolti i dissidi tra i consiglieri Marco Mosci (Sinistra per Piombino) e Sergio Filacanapa (Spirito Libero) nei confronti dell'assessore all'Ambiente Marco Chiarei. Al centro la questione del canile municipale.

I due consiglieri avevano palesato infatti la propria insoddisfazione per il modo in cui era stata gestita la questione del canile municipale, la battaglia legale con l'avvocato Alessandro Napoleoni e lo sgombero di tutta al struttura avvenuta nei mesi scorsi. Negli ultimi mesi i due capigruppo avevano deciso di uscire dall'aula consiliare quando parlava Chiarei mettendo in difficoltà la maggioranza.

Perdurando dunque questo stato di tensione anche nell'ultimo consiglio del 15 Novembre scorso, il sindaco Massimo Giuliani ha convocato in questi giorni una riunione nel suo ufficio con i due capigruppo e con l'assessore all'Ambiente per affrontare i motivi del contrasto.

“Dopo una profonda discussione – ha affermato il sindaco – è stato confermato da parte dei due capigruppo il massimo appoggio all'operato del sindaco, venendo incontro alla necessità di assumere un comportamento responsabile in una fase così difficile per la città. Ho constatato quindi la volontà di un rinnovato percorso di collaborazione, partendo proprio dalle criticità esistenti, con l'intento di dare un contributo fattivo e propositivo alla risoluzione delle problematiche del territorio e nell'interesse generale”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Elezioni

Attualità