QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Attualità domenica 12 marzo 2017 ore 10:00

Con i cassoni un bacino di carenaggio

I cassoni della Concordia da Genova sono stati portati a Piombino. Durante il sopralluogo al porto è stato svelato a cosa serviranno



PIOMBINO — San Giorgio del Porto di Genova, che assieme ai Fratelli Neri di Livorno ha costituito Piombino Industrie Marittime, hanno riportato a Piombino i cassoni della Concordia che invece è stata demolita nel porto genovese.

A chi si domandava il perché dell'arrivo dei cassoni nel porto piombinese, il motivo è stato svelato durante la visita al porto del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, del nuovo presidente dell'Autorità Portuale dell'Alto Tirreno Stefano Corsini e del commissario uscente Luciano Guerrieri (leggi l'articolo correlato).

Durante l'illustrazione degli avanzamenti raggiunti al porto, è emerso che con i cassoni della Concorsia si farà un grande bacino di carenaggio saldati tutti insieme sul fondo a mo' di piattaforma; un sistema di sollevamento per tirar fuori dall'acqua gli scafi che in futuro saranno rottamati.



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità