QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°24° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 26 settembre 2017

Politica domenica 16 luglio 2017 ore 11:05

Cinque Stelle nel laboratorio, ma niente alleanze

Daniele Pasquinelli (Foto di archivio)

Riflettori puntati sull'adesione dei consiglieri Pasquinelli e Gottini al laboratorio per la Val di Cornia: "Adesione come singoli cittadini"

PIOMBINO — Il Movimento 5 Stelle a Piombino ha iniziato a lavorare in vista delle Amministrative 2019 tanto che durante l'ultima assemblea che il Movimento organizza periodicamente si è parlato di iniziare ad abbozzare il programma elettorale. 

E se da una parte i pentastallati si stanno organizzando per non arrivare impreparati alla tornata elettorale del 2019, sorgono già le prime polemiche e incomprensioni. Prima tra tutte la querelle che si è consumata sui social per l'adesione di Daniele Pasquinelli e Mario Gottini attuali consiglieri del Movimento 5 Stelle al laboratorio della Val di Cornia dove figurano, tra gli altri, anche la lista civica Un'altra Piombino e il locale Partito di Rifondazione comunista (leggi l'articolo correlato).

Seppur il laboratorio sia stato presentato come un soggetto non politico, ma di osservazione e studio per il bene della Val di Cornia, subito si è pensato che quella lista di liste e nomi non fossero altro che le prove generali di accordi e alleanze in vista delle prossime elezioni.

Che posizione ha assunto il Movimento 5 Stelle in tutto questo? Non è tardata ad arrivare la risposta. "Il laboratorio nasce come strumento di analisi e condivisione di conoscenze da rivolgere alla città intera. Non è, e non diventerà mai, un cartello elettorale, tant'è che il Movimento 5 Stelle Piombino non ha trovato opportuno aderire come forza politica, ma non ha certo nulla da obiettare sull'adesione di esponenti ed attivisti come singoli cittadini", si legge in una nota.

Quindi Pasquinelli e Gottini come semplici cittadini hanno deciso di partecipare a questo laboratorio. "Il Movimento 5 Stelle non fa e non farà alleanze, se il tavolo dovesse prendere derive elettorali i nostri esponenti abbandoneranno immediatamente il tavolo di lavoro", hanno chiarito dalle fila del Movimento.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata

Tag