comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:22 METEO:PIOMBINO10°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 21 ottobre 2020
corriere tv
Neri Marcorè è il professor Cacciari, gag con Lili Gruber a «Di Martedì»

Cultura mercoledì 08 gennaio 2020 ore 10:05

Con Lupi e Avella nuove storie della Val di Cornia

Gordiano Lupi

Sono due i nuovi libri dedicati alla storia del territorio pubblicati da Il Foglio di Gordiano Lupi. Ecco le anticipazioni



PIOMBINO — Il Foglio pubblica due nuovi libri dedicati al territorio della Val di Cornia: la Storia e la Cucina al tempo degli Appiani e una Storia d'amore medievale campigliese.

Si intitola “A tavola con gli Appiani. Storia della famiglia degli Appiani e ricette della cucina del rinascimento piombinese” il libro scritto da Gordiano Lupi e Patrizio Avella. “Prepariamoci a compiere un viaggio a ritroso nel tempo verso un'epoca medievale e rinascimentale di sogni e innovazioni del pensiero e della gastronomia della Toscana e del Principiato Piombinese della Signoria di Piombino, il dominio degli Appiani, dopo oltre duecento anni di potere ininterrotto. - hanno anticipato - Tante belle ricette toscane sono state create nel periodo del Rinascimento e tramandate fino ad oggi dalla tradizione culinaria piombinese: l'antenata della zuppa delle cipolle, la carabaccia; l'antenata delle crèpes francese nate in Maremma, il ciaffagnone; l'antenato del cacciucco, la schibezia del tavernaro o sburrita; l'antenato dell'acquacotta, il pan lavato, fino all'antenato vino Chianti, il Sangiochetto”.

Patrizio Avella firma anche il libro “Il cavaliere e la bella principessa. Storia d'amore medievale a Campiglia Marittima”.

Il libro, spiegano, è “una bella storia d'amore medievale tra due nobili e giovani amanti durante l'assedio della città toscana di Campiglia Marittima dal Re di Aragona. Con il coraggio delle truppe del cavaliere campigliese permise la vittoria e la ritirata del re spagnolo dalla loro fortezza. L'amore si sa che da che mondo è mondo, infatti, per amore si soffre”.

La casa editrice piombinese, che si contraddistingue per un catalogo di libri legato al territorio, si arricchisce di queste due nuove proposte che raccontano il territorio e il suo passato.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità