QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 21 novembre 2017

Politica giovedì 09 novembre 2017 ore 15:23

C'è l'accordo per il congresso Pd in Val di Cornia

Massimiliano Roventini

A confermarlo una nota condivisa di Roventini, Maestrini, Rosalba e Anselmi dopo giorni di confronti e scontri tra fazioni

PIOMBINO — Raggiunto un accordo per la candidatura unitaria alla segreteria della Federazione Val di Cornia Elba e in tutte le segreteria delle unioni comunali.

"La serietà e lo spirito di appartenenza al nostro partito sono i principi che hanno ispirato chi, rinunciando alla propria candidatura, ha permesso di creare le condizioni per questo percorso unitario", si legge in una nota congiura da Massimiliano Roventini, Carla Maestrini, Ettore Rosalba e Gianni Anselmi.

Carla Maestrini e Gianni Anselmi hanno infatti fatto un passo indietro. Ecco i candidati: Massimiliano Roventini alla federazione, Ettore Rosalba a Piombino, Matteo Brogioni a Campiglia, Dario Ginanneschi a San Vincenzo, Massimo Tosi a Suvereto, Simone De Rosas all’Isola d’Elba; manca Sassetta per la quale si sta delineando una soluzione unitaria.

"Coerentemente con la composizione raggiunta è necessario che ciascuno, indipendentemente dal proprio ruolo, fornisca il proprio contributo per assicurare il massimo sostegno a chi assumerà incarichi di direzione politica, a fronte della delicata fase che il Pd e le nostre comunità dovranno affrontare. - hanno aggiunto - Non sfugge a nessuno, del resto, che il nostro territorio sta attraversando momenti molto difficili; così come la necessità che il Pd possa e debba essere il perno di una nuova stagione di innovazione, progettualità, slancio strategico. Per raggiungere questi obiettivi dobbiamo essere ancora più uniti e rivolgersi a tutte quelle forze democratiche di centrosinistra che possono dare il loro contributo". 

Un appello per i vecchi e nuovi iscritti al Partito Democratico dopo un percorso precongressuale condito da ricorsi alla Commissione di garanzia regionale e nazionale (leggi gli articoli correlati).

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cultura