QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°16° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 15 novembre 2019

Attualità lunedì 12 settembre 2016 ore 19:52

Aferpi, verso i contratti di solidarietà

Ora sarà aperta una fase di confronto per esaminare le modalità di applicazione di questa misura per i 719 lavoratori



PIOMBINO — Durante la riunione che si è svolta al Ministero dello Sviluppo Economico, è stata espressa l'intesa per l'estensione del contratto di solidarietà ai 791 lavoratori oggi in capo all'Amministrazione straordinaria e che Aferpi si è impegnata ad assumere entro il 6 novembre.

La notizia si è diffusa direttamente dai profili social dei rappresentanti territoriali e dai sindacati presenti all'incontro romano.

"Su aspetti tecnici di applicabilità lavoreranno azienda e sindacati", ha fatto sapere il consigliere Gianni Anselmi, in rappresentanza della Regione, pochi minuti dopo il termine dell'incontro. "La Regione ha ribadito la sua disponibilità a supportarlo con gli strumenti disponibili" (leggi l'articolo consigliato), ha aggiunto Anselmi in merito al lavoro che dovrà esser fatto per concludere nel migliore dei modi il percorso Aferpi.

"Nei prossimi giorni le organizzazioni sindacali si incontreranno con la direzione aziendale per definire le modalità di gestione dello strumento. - hanno fatto sapere Fim-Fiom-Uilm, soddisfatti per quanto ottenuto - Auspichiamo che nell'incontro di verifica sul Piano Industriale che si terrà il prossimo 26 settembre vengano acquisiti ulteriori elementi positivi nella gestione dell'accordo per il rilancio di Piombino".

"C'è piena disponibilità di istituzioni, sindacati e azienda all'utilizzo dei contratti di solidarietà per l'insieme dei lavoratori che saranno assunti dal prossimo 6 novembre. - ha commentato il primo cittadino di Piombino Massimo Giuliani - Ritengo positivo l'approccio di confronto tra parti sociali e azienda, anche se nel mio ruolo di sindaco non mancherò di seguire gli sviluppi di quello che sicuramente è un passo avanti, ma che è desiderio comune vedere concretamente realizzato". 



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità