QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°20° 
Domani 18°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 16 ottobre 2019

Politica martedì 20 giugno 2017 ore 18:56

Dieci giorni per Aferpi, interrogazione al governo

Foto di archivio

Durante il question time di mercoledì, il ministro Calenda dovrà rispondere alle domande dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile



PIOMBINO — Mercoledì pomeriggio nell'aula di Montecitorio il Governo risponderà all'interrogazione dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile sul futuro delle acciaierie Aferpi di Piombino e sul futuro lavorativo di migliaia di persone e dell’intera Val di Cornia.

I primi firmatari del Question Time sono Stefano Fassina, Giorgio Airaudo, Antonio Placido e il capogruppo Giulio Marcon. Il question time si terrà fra le ore 15 e le ore 16, sarà trasmesso in diretta tv sulla Rai e sulla webtv della Camera dei Deputati.

Al ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda sarà chiesto, a fronte di ritardi e dubbi sulle sorti dello stabilimento, se non "ritiene doveroso, stante ancora il mancato avvio del piano industriale, di dover prorogare l’amministrazione straordinaria, anche mediante una modifica alla normativa vigente, al fine di prolungare il periodo di sorveglianza da parte del Mise e rinnovare il trattamento di integrazione salariale". 

Domande alle quali gli operai dello stabilimento Aferpi chiedono da tempo risposte dal momento che il 30 giugno il biennio di monitoraggio del Mise previsto scadrà il 30 giugno e Cevital potrà esercitare il pieno controllo sulla fabbrica e la piena facoltà di licenziamento. 



Tag

Nuzzi interrompe Elsa Fornero: «Lei conosce Ciccio Gamer?» E lei rimane di sasso

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport