QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°18° 
Domani 16°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2019

Attualità giovedì 31 gennaio 2019 ore 17:30

Discarica, cedute le azioni a Navarra

Riunita l'assemblea dei soci Asiu e aggiudicata la cessione del 30 per cento delle azioni a Navarra spa, secondo socio privato di Rimateria



PIOMBINO — Ceduto il 30 per cento delle quote a Navarra spa, lo ha stabilito l'assemblea dei soci Asiu che si è riunita questa mattina. All'assemblea erano presenti i rappresentanti dei Comuni di Piombino, Campiglia e Suvereto, oltre al liquidatore di Asiu.

L'assemblea, con i voti favorevoli di Piombino e Campiglia e il voto contrario di Suvereto, ha deliberato l'aggiudicazione definitiva del 30 per cento delle quote a Navarra spa e ha conferito mandato al liquidatore per gli adempimenti del caso.

Sulla vendita delle quote, il Comitato Salute Pubblica aveva chiesto la possibilità di indire un referendum prima. Possibilità non accolta né dall'apposita Commissione di verifica né dal giudice del Tribunale di Livorno a seguito del ricorso

Già nel mese di settembre Unirecuperi aveva acquisito il primo pacchetto azionario del 30 per cento divenendo socio di Rimateria. Ora tocca a Navarra.

Con la vendita dell'ultimo pacchetto azionario sono due i privati che entrano nel consiglio d'amministrazione di Rimateria, rappresentandone la maggioranza al 60 per cento.

Ora le quote sono così distribuite: 30 per cento di Unirecuperi, 30 per cento di Navarra, 27,75 per cento detenute dai Comuni soci di Rimateria e 12,25 per cento di Lucchini in amministrazione straordinaria. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Attualità

Attualità