QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Cronaca venerdì 20 maggio 2016 ore 18:02

Ecco perché l'infermiera è tornata a casa

A un mese esatto dalla scarcerazione il Riesame ha comunicato le motivazioni che hanno riportato Fausta Bonino in libertà



PIOMBINO — A un mese esatto dall'udienza, il tribunale del Riesame ha reso note le motivazioni che hanno portato all'annullamento dell'ordinanza di arresto dell'infermiera Fausta Bonino, emessa dal gip Antonio Pirato.

L'infermiera è accusata di aver ucciso 14 pazienti, ma le motivazioni del riesame, raccolte in 15 pagine, potrebbero ridefinire gli sviluppi dell'intera inchiesta condotta dai Nas.

Le motivazioni, riportate anche dal quotidiano Il Tirreno, si soffermano sul dubbio della causa della morte di alcuni pazienti, sul fatto che alcuni casi di decessi simili a quelli all'interno dell'inchiesta si siano verificati anche prima che l'infermiera entrasse in servizio e sulla mancata congruenza in altri su somministrazione di eparina e morte.



Tag

Il giorno dei big al Quirinale, il racconto in 150 secondi

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Attualità

Politica