QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°19° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca giovedì 14 aprile 2016 ore 09:48

Al Riesame per la scarcerazione dell'infermiera

Per l'avvocato non c'è pericolo di reiterazione del reato o di inquinamento delle prove, venerdì la decisione del tribunale



PIOMBINO — E' fissata per venerdì 15 aprile alle ore 9 l'udienza al Tribunale del Riesame di Firenze per decidere se l'infermiera Fausta Bonino potrà andare ai domiciliari oppure no. 

L'avvocato della donna Cesarina Barghini aveva presentato il ricorso a seguito del provvedimento del gip di Livorno Antonio Pirato che la scorsa settimana ha rifiutato la richiesta di scarcerazione dell'infermiera accusata di aver ucciso 13 persone nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Piombino.

Nel corso del riesame si discuterà la possibilità degli arresti domiciliari. L'avvocato ha ribadito che non ci sono motivi medico-scientifici che attestino la colpevolezza dell'infermiera e non c'è pericolo di reiterazione del reato e di inquinamento delle prove con i quali era stato motivato l'arresto in carcere.



Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità