QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità giovedì 12 settembre 2019 ore 07:00

Opere pubbliche, la variazione passa dal Consiglio

Quello della modifica al Documento Unico di Programmazione è uno dei punti all'ordine del giorno del Consiglio di venerdì. Ecco tutti i punti



PIOMBINO — Venerdì 13 settembre si riunisce, a partire dalle 8,30, il Consiglio comunale a Piombino.

Uno dei primi punti in discussione all’ordine del giorno sarà la delibera di modifica del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019-2021 approvato nell’Ottobre 2018. Il Dup è lo strumento che contiene le previsioni strategiche dell’amministrazione comunale, in rapporto all’organizzazione dell’ente e al contesto nazionale e internazionale. La variazione che verrà proposta e discussa riguarda il programma delle opere pubbliche, con la previsione di nuove opere e interventi che riguardano edifici scolastici e messa in sicurezza della costa.

A questo argomento seguirà l’approvazione del protocollo d’intesa per la localizzazione del progetto Sacoi, per l’ammodernamento del collegamento elettrico Sardegna, Corsica Toscana. Infine si procederà alla ratifica della composizione dei nuovi Consigli di Quartiere e la nomina dei relativi consiglieri.

Dopo le delibere verranno discusse, probabilmente nella sessione pomeridiana, le varie interpellanze, ordini del giorno, mozioni e interrogazioni da parte dei gruppi politici su temi diversi: sostegno alle organizzazioni che operano in mare per il salvataggio di vite umane (ordine del giorno del Pd); proposta di sperimentazione del bilancio partecipato di quartiere (mozione del M5s); patrocinio negato al Gay Pride di Pisa (interrogazione Pd); bonifiche e situazione Rimateria (interpellanza Pd e Con Anna per Piombino); presenza di amianto nelle aree della ex Centrale Enel e presenza di petrolio nel porto e nelle aree circostanti la Centrale (interrogazione Rifondazione Comunista); richiesta impegno periodico terza commissione dipartimentale a relazionare in merito alle tematiche sulla tutela della salute e salvaguardia del sistema territoriale (ordine del giorno dei gruppi consiliari FI-UDC Civici Popolari, Lista Ferrari sindaco, Lega e Ascolta Piombino); annessione dell’area contigua perelli Bassi alla Riserva naturale Orti Bottagone (mozione M5S); lavori da effettuare sulla sommità del Torrione e Castello (interrogazione di Rifondazione Comunista); danneggiamento pavimentazione piazza Bovio (interrogazione Pd); istituzione commissione consiliare in materia di dati sulla salute (ordine del giorno Pd e Con Anna per Piombino); situazione e prospettive Jsw Steel italia (interrogazione Pd e Con Anna per Piombino); sperimentazione raccolta porta a porta come linea guida per il mandato amministrativo (mozione M5d).

La seduta del consiglio può essere seguita in streaming collegandosi al sito internet del Comune all'indirizzo.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità