QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 25 marzo 2019

Politica venerdì 13 ottobre 2017 ore 12:50

Sagre e feste, dopo un anno giudizio impietoso

Foto di repertorio

A darlo è stato il consigliere Ferrari secondo il quale è necessaria maggiore semplificazione e soprattutto un luogo predisposto a questi eventi



PIOMBINO — "Ad un anno dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento per la disciplina di sagre e feste, il giudizio sulla sua applicazione non può che essere impietoso". A spingere il consigliere comunale Francesco Ferrari di Fratelli d'Italia An Val di Cornia a commentare così l'esito del provvedimento è che "su diciassette tra associazioni e partiti politici che nel 2017 hanno organizzato sagre e feste soltanto una ha rispettato in toto il regolamento mentre le altre 16 no". 

"Qualche riflessione va fatta. - ha specificato - E quelle riflessioni non possono essere superate dal mero assunto che gli organizzatori sono stati disattenti; evidentemente il regolamento è di difficile lettura ed interpretazione, come sin dall’inizio in molti avevano denunciato. Pertanto, - ha aggiunto - oltre a correre ai ripari per evitare l’esclusione di quei 16 soggetti dalle sagre e feste per il 2018, conseguenza che lo stesso regolamento prevede, l’amministrazione dovrà ancor di più valutare l’opportunità di apporre delle sostanziali modifiche all’atto che regola tali manifestazioni". 

Quindi per il consigliere Ferrari serve prima di tutto una semplificazione del  regolamento, ma ancor di più serve che il Comune individui un luogo deputato alle sagre e alle feste.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità