QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°22° 
Domani 22°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 22 settembre 2019

Attualità venerdì 24 febbraio 2017 ore 15:26

A Carnevale tornano i carri per le vie della città

Foto di repertorio

Tornano le sfilate dei carri allegorici realizzati da Rudy Mazzone con la cartapesta. Martedì scende in piazza anche Cicciolo



PIOMBINO — Fine settimana dedicato alle maschere e alle manifestazioni con i grandi carri colorati di cartapesca. Nel ricco programma di iniziative organizzate quest'anno a Piombino dal Comune, Pro Loco, Comitato Festeggiamenti e molte associazioni locali, tornano anche le sfilate di carri allegorici, realizzati dalla Rudy Mazzone Painting, società piombinese di scenografie specializzata nella realizzazione di figure in cartapesta.

Domenica 26 febbraio dunque, a partire dalle 15, sfileranno per le vie del centro due grandi carri allegorici, alti più di 5 metri : “Accendi il diavolo che è in me”, una rappresentazione dell'inferno con diavoli e forconi e “Divertiamoci con la natura”, che attraverso la rappresentazione di un cane, ripropone una maschera realizzata da Rudy Mazzone che ha partecipato l'anno scorso al Carnevale di Viareggio posizionandosi al 5° posto su 16 concorrenti. Tra l'altro, Rudy Mazzone sarà presente anche quest'anno a Viareggio con lo “Strumpalato”, una maschera isolata che rappresenta una parodia di Trump. La sfilata si ripeterà martedì 28 febbraio insieme al carro di Cicciolo, realizzato dal Comitato Festeggiamenti, che verrà poi bruciato in piazza Bovio.

“Grazie al lavoro di questi professionisti, del Comitato festeggiamenti e alla ditta Bertocci che ci ha messo a disposizione un capannone, quest'anno sono stati allestite queste sfilate di carri, riprendendo una tradizione che si era persa negli anni ma che a Piombino è sempre stata molto presente a partire dagli inizi del '900. - ha affermato il vicesindaco Stefano Ferrini - In un momento di crisi come questa è importante reagire e far vedere che la città è viva.”

Le sfilate di domenica e di martedì 28 partiranno da piazza della Costituzione per dirigersi verso via Petrarca, via Fucini, corso Italia, piazza Verdi, via Galilei, via della Repubblica. Il giro sarà ripetuto per tre volte.



Tag

«Grazie al mio staff perché non è facile sopportarmi...», e Meloni scoppia a ridere

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cultura