QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 20 gennaio 2020

Attualità martedì 31 gennaio 2017 ore 15:40

Si accorciano i tempi per la strada 398

Riccardo Nencini e Silvia Velo

Parola del ministro Nencini. Entro aprile il progetto andrà al Cipe, mentre la gara di appalto potrebbe essere già realizzata entro il 2017



PIOMBINO — Si è svolta oggi, presso il Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, alla presenza del viceministro Riccardo Nencini, e della sottosegretaria all’Ambiente Silvia Velo, una riunione con Anas, Comune di Piombino e Regione Toscana, per definire il percorso per arrivare all’approvazione, in tempi rapidi, del progetto della SS 398 al Cipe.

Lo rendono nota, in un comunicato stampa, gli stessi Nencini e Velo. “Analizzando lo stato della progettazione e le norme previste dalla Legge Obiettivo si è stabilito di attivare procedure che consentano di arrivare il più rapidamente possibile all’approvazione definitiva del progetto al Cipe entro aprile. - fanno sapere - Si passerà, quindi, alla definizione delle procedure per la gara di appalto con l’obiettivo di realizzarla entro il 2017, confermando, con questa tempistica, quanto concordato".

La determinazione mostrata da tutti i soggetti coinvolti 

"Siamo tutti siamo consapevoli di quanto quest’opera sia attesa e necessaria per il territorio. - hanno concluso i due rappresentanti del Governo- Ulteriori ritardi non sarebbero più accettati”. Ecco per tutti i soggetti coinvolti nel progetto hanno spinto affinché si riducessero i tempi per arrivare alla conclusione dell'iter della strada 398.

Soddisfatto il sindaco Massimo Giuliani. “L'obiettivo di far arrivare il progetto al Cipe entro aprile è molto importante, così come l'anticipazione dei tempi per la realizzazione della gara al 2017. - ha commentato - Questo è un segnale tangibile del lavoro che il Governo sta portando avanti convintamente per la realizzazione dell'infrastruttura, mentre le istituzioni e gli uffici attuano le strategie concordate per portare avanti i procedimenti e le autorizzazioni necessarie".

Da aprile in poi, insomma, come sottolineato dal primo cittadino di Piombino si entrerà nella fase operativa.



Tag

Conferenza Berlino, Conte cerca posto in prima fila ma non lo trova

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità