QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 07 dicembre 2019

Attualità domenica 04 dicembre 2016 ore 05:00

Sì o no, il giorno del referendum è arrivato

Gli italiani sono chiamati a dire la loro sulla riforma della Costituzione dopo una partecipatissima campagna referendaria. Urne aperte fino alle 23



PIOMBINO — Dopo una campagna referendaria che si è consumata su tutti i fronti, l'Italia va al voto e si esprimerà sul sì o no della riforma della Costituzione fortemente voluta dal Governo Renzi. 

Oggi, domenica 4 dicembre, si vota; urne aperte dalle ore 7 alle ore 23. Per votare è necessario presentarsi al proprio seggio con un documento di identità valido e la propria tessera sanitaria. Chi ha smarrito la propria tessera o ha terminato gli spazi per il nuovo timbro è possibile farne richiesta presso gli uffici comunali aperti al pubblico per tutta la giornata.

Il quesito chiede se si approva il testo di legge costituzionale concernente il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del Titolo V della seconda parte della Costituzione. Se vince il sì passerà la riforma della Costituzione italiana che interessa la seconda parte della Costituzione relativa all'ordinamento dello Stato, se vince il no la riforma lasciando così invariati gli articoli interessati.

Per il referendum costituzionale non è necessario il raggiungimento del quorum, ovvero non serve che si raggiunga la maggioranza e il voto si baserà sul numero di quanti si sono recati alle urne.



Tag

Governo, Conte: «Per Renzi è a rischio? Lui pessimista cosmico»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità