QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 7° 
Domani -2°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 18 gennaio 2019

Attualità mercoledì 03 ottobre 2018 ore 16:25

"Applicate le tariffe introdotte dalla Regione"

Marco Macchioni

Macchioni: “Suvereto poteva sfruttare meglio la fase in cui le Amministrazioni sono state invitate a ragionare su come calmierare le nuove tariffe”



PIOMBINO — "Tiemme applica le tariffe che sono state introdotte a partire dal primo Luglio 2018 dalla Regione Toscana nell'ambito del nuovo sistema tariffario regionale varato in coincidenza con la stipula del contratto ponte, in vigore dal primo Gennaio 2018 al 31 Dicembre 2019", questo l'ha voluto ricordare il vicepresidente di Tiemme Marco Macchioni in merito alla segnalazione dell'assessora Caterina Magnani di Suvereto.

"Non è quindi Tiemme a determinare l’importo delle tariffe o a stabilire le singole modalità tariffarie. - ha ribadito Macchioni - L’iter di approvazione è stato lungo e condiviso con tutti i soggetti in causa: anche l’Amministrazione comunale di Suvereto ha avuto a disposizione il tempo necessario per valutare le nuove tariffe e riflettere con la Regione Toscana, come fatto da altre amministrazioni, su quali ritocchi applicare e quindi condividere con Tiemme in qualità di soggetto gestore”.

“Non è quindi Tiemme - ha aggiunto - a dover fare un passo indietro rispetto alle varie modalità che compongono il nuovo sistema tariffario; l’azienda in questa prima fase di introduzione del nuovo sistema ha recepito e quindi sottoposto all’attenzione della Regione Toscana, d’intesa con le altre aziende, alcune necessità che hanno portato ad introdurre alcuni ritocchi ad un sistema pensato per omologare le tariffe su tutto il territorio regionale. Il Comune di Suvereto poteva farlo nei tempi indicati invece di farlo ora a mezzo stampa. Alcune Amministrazioni comunali lo hanno fatto, attingendo da risorse proprie per calmierare le nuove tariffe in vigore. Questa facoltà era stata ampiamente comunicata alle Amministrazioni comunali coinvolte, nei tempi utili per avviare una riflessione ed un confronto costruttivo”.

In merito al rinnovo della flotta, il vicepresidente Macchioni ha ricordato il percorso intrapreso da Tiemme proprio in tal senso, sottolineando come da Gennaio 2018 siano stati acquistati 35 nuovi mezzi extraurbani e che nel corso del prossimo anno arriveranno altri 52 nuovi bus extraurbani di ultima generazione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Politica

Cronaca

Attualità