QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca mercoledì 04 luglio 2018 ore 12:30

Ubriaco semina il caos nel bar, arrestato

Attimi di paura in un bar a Piombino dove un marocchino ubriaco ha aggredito la barista e sfondando una vetrina. L'intervento dei Carabinieri



PIOMBINO — Caos in un bar di via della Repubblica e carabinieri allertati nel cuore della notte a Piombino. Erano circa le 2,30 della notte tra il 3 e il 4 Luglio quando i militari sono stati chiamati per intervenire nel bar dove un nordafricano completamente ubriaco stava spaccando tutto

Sul posto l’Aliquota Radiomobile con l’ausilio di quelli della Stazione di Suvereto, una volta arrivati hanno subito notato l'uomo che tra urla e minacce aveva prima aggredito la barista del locale e poi ha praticamente distrutto tutto quello che trovava a portata di mano mandando in frantumi anche una vetrata.

Con non poca difficoltà i militari, dopo aver ricevuto numerosi calci e pugni da parte dell’uomo, sono riusciti a bloccarlo e ad ammanettarlo. L'uomo, un 44enne marocchino, è stato portato nella caserma di via Giordano Bruno; dai primi controlli è risultato essere irregolare, disoccupato e pluripregiudicato per numerosi reati. 

Al termine della ricostruzione dei fatti, sentite le persone presenti e ricostruiti gli eventi e le responsabilità, il 44enne marocchino è stato arrestato per i reati di danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Su disposizione del p.m. di turno, l’uomo è stato trasferito presso il carcere Le Sughere di Livorno. 



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro