QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 26° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 settembre 2017

Attualità mercoledì 13 settembre 2017 ore 11:39

Divieto balneazione, resta solo in alcuni tratti

Revocata la prima ordinanza preventiva, il nuovo provvedimento riguarda solo i tratti interessati dall'impatto degli scaricatori

SAN VINCENZO — Il divieto di balneazione a San Vincenzo viene limitato esclusivamente in prossimità dei fossi. E' stata revocata, infatti, la prima ordinanza preventiva che vietava la balneazione in tutto il tratto di costa, mentre ne è stata emessa un'altra a seguito della nuova comunicazione da parte di Asa.

I punti in questione sono quelli interessati dall'impatto degli scaricatori e sono: Botro ai Marmi, Fosso delle Prigioni e Fosso Renaione. Il divieto temporaneo di balneazione partirà a 100 metri da destra e sinistra delle foci dei fossi interessati.

I concessionari degli stabilimenti balneari e delle strutture ricettive, ricadenti nei tratti interessati, dovranno affiggere l'apposita ordinanza in luogo visibile ed accessibile al pubblico e l'ufficio tecnico comunale provvederà ad apporre appositi cartelli di segnalazione.

Provvedimenti simili sono stati presi anche dal Comune di Piombino (leggi l'articolo correlato).