QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°21° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 agosto 2019

Attualità giovedì 18 luglio 2019 ore 09:30

Nido di tartaruga, ordinanza per le buone maniere

Firmata l'ordinanza che contiene tutti i divieti da osservare nell'area in corrispondenza del nido di tartaruga Caretta Caretta a Rimigliano



SAN VINCENZO — Dal Comune di San Vincenzo l'ordinanza a tutela della fauna marina, a seguito della nidificazione di tartaruga Caretta Caretta sulla spiaggia di Rimigliano all'altezza della pizzeria Tramonto (n. 5 del 10 Luglio 2019).

Nel tratto di spiaggia messo in sicurezza è vietato occupare la zona con ombrelloni, sedie, sedie a sdraio, mezzi nautici ed ogni altra attrezzatura simile od assimilabile. Vietato anche occupare l'area circostante se di ostacolo al transito del personale addetto alla sorveglianza del sito.

Vietato: praticare qualsiasi gioco nell'area interessata dalla nidificazione; condurre senza guinzaglio o far permanere in libertà qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola (esclusi dal divieto i cani di salvataggio al servizio di addetti appositamente formati e i cani guida); tenere ad alto volume radio, juke box, ed, in generale, apparecchi di diffusione sonora; gettare o abbandonare rifiuti o materiali di qualsiasi natura; circolare con veicoli anche non a motore; posizionare in opera recinzioni, tubazioni, cavi elettrici, gavitelli, boe, piattaforme, zattere e simili, o eseguire qualsivoglia innovazione anche mediante movimenti di sabbia che non siano funzionali alla salvaguardia e tutela del nido; accendere fuochi sull’arenile, tenere, utilizzare e trasportare bombole a gas, stufe a petrolio e simili, e qualsiasi prodotto infiammabile o inquinante; installare tende, roulotte e di altri impianti destinati ad attività di campeggio; svolgere gare, tornei ed altre attività organizzative; svolgere di attività pirotecniche; svolgere manifestazioni di qualsiasi genere; svolgere pubblicità di qualsiasi tipo, anche mediante riproduzione fonica da imbarcazione e distribuzione e/o lancio di volantini ed altro materiale; svolgere manifestazioni considerate di forte impatto sonoro e che inducono propagazioni di vibrazioni nel suolo.

Nell'ordinanza si ricorda anche che è vietato lasciare oltre il tramonto del sole ombrelloni, sedie a sdraio, tende o altre attrezzature. 

Dopo la messa in sicurezza del sito, il team di Tartamare e Wwf sta monitorando la costa per alcuni chilometri intorno al nido perché secondo gli esperti mamma tartaruga potrebbe tornare per una seconda nidiata (leggi qui l'articolo correlato).



Tag

Consultazioni, Di Maio al Quirinale: il discorso integrale

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro