QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°25° 
Domani 14°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 24 settembre 2018

Attualità venerdì 09 marzo 2018 ore 17:27

Pale eoliche, altre osservazioni al progetto

Foto di repertorio

Questa volta è il Gruppo d'intervento giuridico onlus a presentare una serie di osservazioni contro il progetto delle pale eoliche



SAN VINCENZO — L’associazione ecologista Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha inoltrato un atto di intervento con osservazioni al procedimento di valutazione di impatto ambientale relativo al progetto delle pale eoliche proposto dalle Cave di Campiglia nei Comuni di Campiglia e San Vincenzo (leggi qui sotto gli articoli correlati).

"Numerose le criticità evidenziate: - segnalano in una nota - in primo luogo, il progetto in argomento è in sito di proprietà e contiguo alla pluriennale attività estrattiva di calcare svolta dalla medesima società Cave di Campiglia s.p.a., con indubbi pesanti impatti ambientali non ripristinati: devono, quindi, esser valutati gli impatti cumulativi, come da giurisprudenza europea e nazionale costante; - e ancora - l’area di Monte Calvi interessata dal progetto è in parte tutelata con vincolo paesaggistico ed è tutelata anche con vincolo idrogeologico".

Sul progetto c'è già il parere negativo della Soprintendenza, del Comune di Campiglia e del Servizio del Genio civile della Regione Toscana. In più pesano sul progetto gli insediamenti archeologici presenti e le grandi dimensioni dei pali e delle pale eoliche che sarebbero visibili dalla costa, "alterando il profilo morfologico di grande valore paesaggistico, anche vero richiamo turistico della zona, incrementando il già pesante impatto ambientale causato dalle esistenti cave di calcare".

Sulla base di questi punti il Gruppo d’Intervento Giuridico onlus ha quindi chiesto che il procedimento di V.I.A. si concluda con un provvedimento negativo per l’insostenibile impatto ambientale.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità