QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°17° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 14 novembre 2019

Politica lunedì 04 aprile 2016 ore 13:00

Un appello contro la fusione dei comuni

Giuliano Parodi

Il sindaco di Suvereto invita i consiglieri regionali a esprimere la loro contrarietà in consiglio sulla riforma del sistema delle autonomie locali



SUVERETO — Il 5 aprile in Regione ci si esprimerà “in merito agli orientamenti del Consiglio regionale in materia di fusione di comuni e di riforma del sistema delle autonomie locali”.

Dal primo cittadino di Suvereto Giuliano Parodi l'appello rivolto ai consiglieri per fare qualcosa contro le decisioni dall'alto per le fusioni dei Comuni.

"Le fusioni non devono essere obbligatorie, e l'unico quorum che le renda volontarie è quello della maggioranza favorevole in ogni singolo comune. Non è accettabile che cittadini di un comune decidano per quelli di un altro, in ottemperanza all’art 5 della Costituzione Italiana che riconosce e promuove le autonomie locali. - si legge nella lettera - Il nostro auspicio è che si possa e che si debba tenere in maggior considerazione ed avere maggior rispetto per istituzioni democratiche, rappresentative di cittadini, che vantano storie millenarie e sono custodi di tradizioni e culture che hanno fatto grande la nostra Regione".

Suvereto si è sempre mostrata contraria alle fusioni obbligatorie e il sindaco Giuliano Parodi lancia allora l'appello per chiedere un voto contrario o un'azione affinché venga ritirata o modificata.



Tag

Dolomiti, caos e disagi per la neve

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità