QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°14° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 06 dicembre 2019

Attualità domenica 06 dicembre 2015 ore 11:10

Le prospettive del turismo in Val di Cornia

Se ne parla al convegno organizzato dall'Ente Valorizzazione e Comune di Suvereto in occasione della sagra del cinghiale



SUVERETO — Prosegue la sagra di Suvereto con stand gastronomici aperti tutto il giorno, punti ristoro, mostre e musica.

Ma, a caratterizzare la giornata di lunedì 7 dicembre è il dibattito sul turismo. Alle ore 9.30 presso il Museo d’Arte Sacra si terrà il convegno “Bellezza e/è ricchezza. Cibo, paesaggio e turismo sostenibile”, organizzato dall’Ente Valorizzazione e dal Comune di Suvereto.

Dopo i saluti istituzionali interverranno Patrizia Zagnoli (Università di Firenze), Rossano Pazzagli (Università del Molise), Paolo Benvenuti (direttore Città del Vino), Fiorello Primi (presidente dei Borghi più belli d’Italia) e Raffaella Grana (presidente di Slow Food Toscana). Dalle 11.30, invece, sarà avviata una tavola rotonda sulle prospettive del turismo in Val di Cornia con il sindaco di Suvereto Giuliano Parodi e gli assessori dei Comuni di Campiglia, San Vincenzo e Piombino. Interverrà anche Luca Fatica, sindaco di Oratino (Cb), il paese che come Suvereto rientra tra i borghi più belli d’Italia e che in questi giorni è ospite speciale della 48° sagra.

“La gastronomia e il paesaggio – dicono gli organizzatori - costituiscono risorse essenziali per il turismo e il benessere del nostro territorio, e il convegno vuole essere anche un modo per rafforzare la promozione unitaria della Val di Cornia”.



Tag

Governo, Renzi: «Litigano su tutto, ci sta che si vada a votare davvero»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità