QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 13°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 07 dicembre 2019

Attualità lunedì 29 agosto 2016 ore 10:19

Solidarietà a base di amatriciana

Il primo cittadino suveretano conferma la vicinanza al sindaco e amico di Amatrice. L'intero ricavato sarà devoluto per la ricostruzione



SUVERETO — Si svolgerà venerdì 2 settembre la cena di solidarietà in favore delle popolazioni terremotate. L'Amministrazione comunale di Suvereto, in collaborazione con l'Ente Valorizzazione Suvereto pro loco e lo chef Giorgio Nocciolini sono pronti ad accogliere nel centro storico del borgo quanti vorranno contribuire a questa raccolta fondi a base di amatriciana.

Con 10 euro e 5 i bambini si avrà diritto a un piatto di pasta, un bicchiere di vino, acqua, frutta, dolce e amaro. Un piatto unico, un'occasione per fare un gesto di solidarietà da destinare ai territori terremotati dal momento che l'intero incasso sarà totalmente devoluto al Comune di Amatrice.

"Un pensiero particolare va all'amico sindaco Sergio Pirozzi, che si trova ad affrontare una catastrofe immane e gravosa anche per un uomo dal suo temperamento determinato e combattivo. - ha detto il sindaco di Suvereto Giuliano Parodi - Tante battaglie ci hanno legato, dalla difesa della sanità alla rivendicazione dell'autonomia dei piccoli comuni. Un incoraggiamento a non mollare e ad andare avanti a sostegno dei suoi concittadini e a favore della ricostruzione. Il nostro aiuto ci sarà sempre".

Hanno collaborato all'iniziativa anche la pasticceria Gallo Golosone, i negozi di frutta e verdura La Primizia e La bottega del contadino, Non solo vino e l'azienda Il giardino dei semplici.



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità