QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°18° 
Domani 16°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 24 maggio 2019

Politica martedì 03 luglio 2018 ore 11:27

Valli Etrusche, per il Pd "commedia dell'assurdo"

Il riferimento è alla posizione del Comune di Suvereto rispetto alla costituzione della nuova Società della Salute Valli Etrusche



SUVERETO — Il Pd di Suvereto attacca giunta e maggioranza sulla questione nuova Società della Salute Valli Etrusche. Alla polemica attorno alla mancanza di un rappresentante suveretano alla firma della convenzione e la successiva posizione chiarita dall'assessora Magnani (leggi qui sotto l'articolo consigliato) si aggiunge la nota del Partito Democratico.

"Il sindaco Giuliano Parodi vota in maniera contraria affermando che si stia andando verso un baratro perché la Regione tende a risolvere i problemi semplificando e riducendo il numero degli interlocutori. Addirittura sui social rincara la dose, definendola come un poltronificio inventato dal Pd. La posizione di Assemblea Popolare è espressa dal capogruppo Simone Donnoli che afferma il voto contrario del gruppo perché paventa maggiori costi e peggiori servizi in conseguenza dell’accorpamento. - hanno ricostruito dal Pd - Fin qui nulla di strano, con la solita posizione isolazionista di Assemblea Popolare e del sindaco Parodi che non si presenta nemmeno alla firma della convenzione".

"Siamo alla commedia dell’assurdo. Di notte si pensano delle cose e di giorno altre", hanno aggiunto riferendosi alla nota dell’assessore alle politiche sociali Caterina Magnani all'indomani della polemica (leggi qui sotto l'articolo correlato).

Il Partito Democratico di Suvereto, dal canto suo, si dice favorevole all'attivazione della nuova società della salute Valli Etrusche per tutte le funzioni che ricopre e i servizi che offre alla popolazione per il benessere sociale e i percorsi di assistenza.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Sport

Elezioni