QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°29° 
Domani 24°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Attualità martedì 30 aprile 2019 ore 11:01

Pacchetto scuola, come e quando fare domanda

Il Pacchetto scuola prevede lo stanziamento di risorse per l'acquisto di libri scolastici, materiale didattico e servizi scolastici



VAL DI CORNIA — Al via da lunedì 29 Aprile le domande per il Pacchetto scuola, bando finalizzato a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico e servizi scolastici) di studenti appartenenti a nuclei familiari in condizioni socio economiche più difficili per l’anno scolastico 2019/2020. 

Il Pacchetto scuola è destinato a studenti residenti nei Comuni della Regione, iscritti a una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all’importo di euro 15.748,78, residenti nel Comune di Piombino e di età non superiore ai 20 anni. I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto o con invalidità non inferiore al 66%. Il beneficio è richiesto da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne e può essere utilizzato per: acquisto libri di testo; acquisto altro materiale didattico; servizi scolastici.

L’importo del Pacchetto scuola è unico per ogni ordine di scuola (secondaria primo grado, secondaria secondo grado, percorsi IeFP), e classe di corso. Viene quantificato diversamente in ragione della dislocazione geografica per gli studenti residenti nelle isole minori (Capraia e Giglio) per la frequenza di scuole secondarie di secondo grado sul continente. Per la scuola secondaria di I e II grado l’importo standard è di 300 euro, con un importo minimo di 180 euro. Per i residenti isole minori che frequentano scuole secondarie di II grado sul continente il contributo va da un minimo di 3mila euro a un massimo di 5mila.

L'importo del Pacchetto scuola verrà assegnato secondo l'importo minimo ed eventualmente incrementato fino all'importo standard in relazione alle risorse disponibili in via definitiva.

Le domande dovranno essere presentate tassativamente entro il 24 Maggio 2019 presso l'Ufficio Istruzione del Comune di appartenenza oppure a mezzo raccomandata all’indirizzo postale del Comune, posta certificata o sistema Apaci.

Il modulo di domanda può essere ritirato anche presso la segreteria amministrativa della scuola di appartenenza dello studente.

La graduatoria provvisoria degli ammessi al beneficio sarà pubblicata all'albo pretorio e sul sito istituzionale del Comune di appartenenza il 14 Giugno 2019; eventuali ricorsi potranno essere presentati entro il 24 Giugno.



Tag

Inizia la trattativa M5s-PD, Di Maio: "Vedo gia' litigi", Orlando: "No ambiguità"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Lavoro