QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità martedì 24 gennaio 2017 ore 19:55

Dal 2 febbraio lo sciopero sarà in crescendo

Assemblea dei lavoratori (Foto: Fiom Aferpi-Piombino Logistics)

Lo hanno annunciato i sindacati durante la super partecipata assemblea dei lavoratori. Iniziative in crescendo fino a quando non ci sarà chiarezza



PIOMBINO — Una grande partecipazione all'assemblea dei lavoratori Aferpi e Piombino Logistics organizzata dai sindacati subito dopo il consiglio di fabbrica. Confermato che il 2 febbraio sarà sciopero, come già avevano annunciato una volta usciti dal Ministero dello Sviluppo economico (leggi l'articolo correlato); al fianco dei rappresentanti locali delle sigle sindacali, ci saranno tutti i segretari nazionali.

Ma i sindacati fanno sapere che dal 2 febbraio in poi, le iniziative saranno in crescendo fino a che non si avranno garanzie per la continuità dell'attività produttiva e chiarezza sul futuro del progetto industriale e dell'indotto. "Abbiamo condiviso con i lavoratori l'obiettivo e la priorità di portare avanti il progetto Piombino in ogni modo e richiamando la responsabilità di tutti i soggetti. - si legge in una nota a firma delle segreterie Fim, Fiom, Uilm, Ugl e rsu Aferpi e Piombino Logistic - Chiunque venisse meno agli impegni presi, causando la mancata realizzazione di questo progetto, per il quale ad oggi gli unici ad aver fatto la loro parte sono lavoratori, sarà considerato a tutti gli effetti una nostra controparte". 

A chiudere il comunicato la precisazione che ogni manifestazione sarà mossa solo ed esclusivamente dai lavoratori, senza ingerenze dalla politica.



Tag

Bonafede e la gaffe sulla differenza tra reato doloso e colposo | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità