QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°20° 
Domani 12°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità lunedì 12 giugno 2017 ore 17:36

Da via Pisacane invocano sicurezza e decoro

Una delegazione di residenti e commercianti ha incontrato l'assessore Capuano per chiedere maggiore attenzione per la via abbandonata



PIOMBINO — Una delegazione di residenti e commercianti di via Carlo Pisacane è tornata ad accendere i riflettori sulla zona per chiedere più sicurezza, decoro e cura. Un gruppo di residenti, che presto si costituirà in comitato, ha incontrato l'assessore Claudio Capuano sottolineando come ad alcuni mesi dalle prime segnalazioni e rimostranze, lo scenario è sempre lo stesso.

La via, nonostante sia una parallela al centralissimo corso Italia, ad oggi non si presenta nei migliori dei modi. Saltano all'occhio i marciapiedi sono pieni di buche, la segnaletica stradale e le strisce pedonali sono scoloriti o assenti del tutto e l'illuminazione è così fioca. Da un'analisi più approfondita denunciata da chi via Pisacane la abita o la vive per ragioni lavorative quotidianamente si sente sempre più l'esigenza di dissuasori per far rallentare le auto, di rivedere il posizionamento dei carico e scarico, di istallare cestini per i rifiuti e di attivare una volta per tutte le telecamere di videosorveglianza.

Proprio qualche mese fa residenti e commercianti di via Pisacane, via Buozzi e corso Italia (leggi l'articolo correlato) avevano incontrato e chiesto all'assessore Capuano di intervenire per rendere più sicura e più curata l'area tenendo ben presente che via Pisacane è l'unica via di uscita passando all'interno di Piombino e così come è ora non è certo un bel biglietto da visita. Tutti elementi, inoltre, che portano a una progressiva svalutazione degli immobili e delle attività commerciali presenti nell'area.

L'assessore Capuano ha raccolto le istanze dei cittadini promettendo di individuare, per quanto possibile, risorse da investire almeno per l'illuminazione, la sistemazione dei marciapiedi e del manto stradale. Dall'assessore è arrivato anche il suggerimento di adottare le aree verdi presenti nella zona affinché chi abita in via Pisacane e nelle vie limitrofe come via Buozzi possa sentirsi partecipe e contribuire al decoro urbano.

Ma se da un lato i cittadini sono chiamati a impegnarsi, da parte dell'Amministrazione si rimane in attesa di un segnale di cambiamento.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

Berlusconi: «Non volevo, ma sarò in piazza Lega contro il carcere per gli evasori»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Lavoro

Attualità