QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 10 dicembre 2019

Attualità mercoledì 05 aprile 2017 ore 14:12

La "svolta" di Piombino al Forum sulla portualità

Molti i riferimenti del presidente Rossi al porto piombinese e chiede al ministro Delrio investimenti per fare del polo Livorno-Piombino un'eccellenza



PIOMBINO — Nuovi investimenti nella logistica e nelle infrastrutture in Toscana. Questi i temi centrali che hanno animato il secondo Forum nazionale sulla portualità e la logistica che si è tenuto al Terminal crociere del porto di Livorno, alla presenza del ministro ai Trasporti Graziano Delrio.

All'importante appuntamento non è passata inosservata l'evoluzione del porto di Piombino, sottolineata dal presidente Enrico Rossi. 

"Non c'è un altro caso in Italia - ha detto Enrico Rossi - di una Regione che abbia investito quasi 700 milioni di euro nella sua portualità. Così facendo abbiamo prodotto una svolta, sia a Piombino, che ha avuto una straordinaria trasformazione, che a Livorno, su cui continuiamo ad intervenire. È per questo che chiedo al ministro Delrio che si facciano gli investimenti necessari a fare del polo Livorno-Piombino una grande infrastruttura competitiva a livello europeo".

Per far fruttare al meglio i porti, però, secondo il presidente Rossi è fondamentale realizzare collegamenti viari all'avanguardia. Esempio sono la Tirrenica per la costa che, pur nel rispetto dell'ambiente dovrebbe avere quattro corsie, e un collegamento viario diretto tra la città e la rete autostradale nazionale per Piombino. "E' anche su questo punto - ha aggiunto Rossi - che vorremmo realizzare un'intesa con il Governo, compatibilmente con le risorse finanziarie a disposizione".

Rossi ha ringraziato infine le autorità portuali uscenti di Piombino, Luciano Guerrieri e di Livorno, Giuliano Gallanti, che "hanno lavorato per farci arrivare a questo punto" e ha fatto i migliori auguri alla neo autorità, Stefano Corsini, "che sta lavorando in perfetta sintonia con il territorio, per giungere ai quei risultati che tutti attendiamo".



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro