QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°22° 
Domani 18°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 21 settembre 2019

Cronaca venerdì 15 aprile 2016 ore 15:04

Infermiera, il Riesame si riserva la decisione

Ancora qualche giorno per conoscere le sorti dell'infermiera accusata di aver ucciso 13 pazienti a Piombino. Fausta continua a dichiararsi innocente



PIOMBINO — Dopo più quasi tre ore di udienza, il Tribunale del Riesame di Firenze si riserva sulla richiesta di scarcerazione o, in alternativa, dei domiciliari per Fausta Bonino.

L’infermiera, accusata di aver ucciso 13 persone, ai giudici ha ribadito di essere innocente e di non essere una psicopatica. Il suo avvocato, Cesarina Barghini, ha aggiunto che nell’inchiesta “c’è una totale travisazione della vicenda anche a livello medico” e ha annunciato una perizia psichiatrica per dimostrare che la sua assistita non ha alcun problema di mente.

Il pm della Procura di Livorno, titolare dell’inchiesta, si è opposto alla richiesta di scarcerazione e ha consegnato nuove dichiarazioni raccolte negli ultimi giorni. 

I giudici avranno 5 giorni per decidere se Fausta Bonino potrà uscire dal carcere oppure no. 



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica