QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°22° 
Domani 16°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 14 ottobre 2019

Spettacoli martedì 16 agosto 2016 ore 16:11

Jacques Tati torna al cinema restaurato

Jacques Tati

La proiezione a Turuscia è l'anteprima per le province di Livorno e Grosseto, grazie a Baco, Piccolo Cineclub Tirreno e Il Teatro dell'Aglio



PIOMBINO — A Baratti Pavillon si terrà una serata di grande cinema cine la proiezione di "Play Time" di Jacques Tati. 

Il film capolavoro torna nelle sale in versione restaurata e sarà proiettato a Turuscia in anteprima assoluta per Livorno e Grosseto, grazie alla collaborazione con il Piccolo Cineclub Tirreno e al supporto de Il Teatro dell’Aglio.

“Tati è uno dei registi più visionari della storia del cinema e, malgrado il suo successo, è ancora poco conosciuto ma ha lasciato le sue tracce nella produzione di registi successivi come David Lynch”, ha detto Francesca Lampredi, curatrice insieme a Jacopo Formaioni della rassegna cinematografica del Baratti Pavillon 2016, il progetto realizzato dall’Associazione BACO nell’ambito di ToscanainContemporanea2016. “Play Time è il suo quarto film ed il suo capolavoro, dove proseguono le disavventure di Monsieur Hulot, in una Parigi futurista. Girato in 70 mm nel 1967, il film è divenuto celebre per l’immenso set, la città Tativille, per la cui realizzazione si sono prestate più di un centinaio di persone”. 

L’appuntamento è per giovedì 18 agosto alle ore 21.15 a Turuscia (ingresso del parco archeologico di Baratti e Populonia, area necropoli). L’ingresso è a offerta libera, a partire da 5 euro, e la proiezione sarà preceduta da un’analisi critica.



Tag

Russia, Berlusconi: «Neanche Salvini ha tolto le sanzioni»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità