QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°20° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 21 aprile 2019

Cultura martedì 02 agosto 2016 ore 15:04

L'universo femminile impreziosisce Turuscia

Nell'ambito di Baratti Pavillon sarà presentato il docufilm "Cose di donne" tra mondo antico e contemporaneità e la rivista monografica ArtApp



PIOMBINO — Continuano a Baratti gli eventi del Baratti Pavillon, progetto realizzato dall’Associazione BACO (Baratti Architettura e arte Contemporanea),nell’ambito di ToscanainContemporanea2016 della Regione Toscana, con una serata d’eccezione, protagoniste le donne.

Giovedì 4 agosto ore 21.15 a Turuscia (ingresso del parco archeologico di Baratti e Populonia) sarà presentato il docufilm "Tà gynaikeia. Cose di donne" di Lorenzo Daniele, con il soggetto di Alessandra Cilio.

Letizia Battaglia, Donatella Finocchiaro, Simonetta Agnello Hornby, Arianna Occhipinti, Angela Catania e due donne che hanno vissuto la seconda guerra mondiale per un viaggio a tutto tondo nell'universo femminile siciliano, sospeso tra antico e contemporaneo, tra tradizione e rivoluzione. Storie di emancipazione che si intrecciano con quelle dei numerosi reperti archeologici custoditi nei musei siciliani, relativi alle "cose delle donne", che si animano in un dialogo continuo tra mondo antico e mondo contemporaneo, mostrandone a tratti le affinità, ma anche le differenze.

La serata sarà anche l’occasione per presentare il numero monografico della rivista culturale ArtApp dedicato proprio alla donna come protagonista del mondo della cultura e dell’arte, ma ancora prigioniera di pregiudizi e ostacoli e drammaticamente vittima di violenze da parte dell’uomo, edito da Archos. L’ingresso è a offerta libera (a partire da 2 euro).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Lavoro

Attualità