QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 18°31° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 25 agosto 2019

Attualità martedì 06 giugno 2017 ore 16:05

Multe sulla Geodetica, ora si fa sul serio

Claudio Capuano

La riunione ha messo il turbo per tutor e sanzioni sulla Geodetica. Tra le altre proposte: piste interne e attraversamenti rialzati



PIOMBINO — Si è svolta questa mattina l'attesa riunione per discutere della sicurezza della strada Geodetica e sugli interventi da avviare nelle prossime settimane. L'incontro è avvenuto al palazzo comunale, alla presenza dell’assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano, il comandante della Polizia stradale, il comandante della polizia provinciale e di quella municipale, i tecnici del Comune e della Provincia, i consiglieri Bruna Geri e Davide Govi.

Una riunione già stata convocata prima del tragico incidente di domenica, ha voluto precisare l’assessore Capuano, e che era stata richiesta dai consiglieri Geri e Govi per fare un confronto con i tecnici sull’andamento delle rilevazioni e in ragione della recente mozione approvata in consiglio comunale con la quale si stabilisce il limite di 70 km orari per il periodo invernale sulla strada.

"Si è trattato di un confronto molto costruttivo durante il quale sono state stabilite alcune azioni fondamentali. - ha detto Capuano - Intanto da fine mese/inizi luglio entreranno in vigore le sanzioni. Stiamo inoltre pensando anche a un miglioramento della cartellonistica e del sistema organizzativo generale. Sarà compito del Comune e della Provincia, inoltre, chiamare gli operatori turistici della zona per realizzare alcune infrastrutture ciclabili. Rimane ferma l'intenzione di costruire piste ciclabili lungo la Geodetica ma nel frattempo, per garantire la sicurezza degli ospiti delle strutture, potremmo pensare anche a realizzare una rete di piste interne".

Tra le proposte emerse durante la riunione è emersa la volontà di realizzare attraversamenti rialzati e altre infrastrutture che potrebbero contribuire a rallentare il traffico e garantire maggiore sicurezza.

"Abbiamo fissato un nuovo appuntamento per settembre per fare il punto sull'andamento della stagione estiva e sulle sanzioni in modo da decidere ulteriori azioni conseguenti in base a questi dati. - ha detto Capuano - Sulla base di quanto deciso dal consiglio comunale, l'idea è quella di mantenere il limite di velocità di 50 km orario per il periodo estivo, e di riportare il limite a 70 durante l'inverno".



Tag

Fivizzano, Steinmeier in italiano: «Provo solo vergogna, vi chiedo perdono»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Politica