QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°32° 
Domani 20°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 24 agosto 2016

Attualità martedì 19 gennaio 2016 ore 15:38

Nessun ultimatum, per Aferpi non servono pressioni

L'amministratore delegato Fausto Azzi, durante l'incontro "Circolo virtuoso" a Follonica ha preso la parola per parlare del caso piombinese

PIOMBINO — Piombino rappresenta un punto di riferimento nel mediterraneo, questo quanto emerso a margine dell’incontro “Circolo virtuoso” svoltosi ieri a Follonica. Presente anche l’amministratore delegato Aferpi, Fausto Azzi, che ha sottolineato l’intenzione di Cevital all’internazionalizzazione del gruppo in fatto di siderurgia, agroalimentare e logistica.

Per quanto riguarda la produzione d’acciaio, seppur il mercato dell’acciaio non aiuta e la Cina sforna prezzi più che competitivi, la qualità piombinese e i tempi brevi garantiti per la produzione rappresenteranno i fattori che faranno la differenza sul mercato.

Ma quando tutto ciò? Nonostante i continui confronti con le parti in causa, la riprogettazione delle acciaierie è un progetto complesso. Per Fausto Azzi non servono le pressioni perché la situazione si sta già muovendo da sola. 

Tag