QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 14 dicembre 2019

Attualità giovedì 26 gennaio 2017 ore 20:00

Ok a nuove assunzioni a Villamarina

L'Azienda ha tenuto a rassicurare i sindacati sulla mancanza di personale registrata nei presidi di Livorno, Cecina e Piombino



PIOMBINO — Ci è voluta la procedura di conciliazione per lo stato di agitazione proclamato dalle organizzazioni sindacali Cisl Fp e Uil Fpl per il personale degli ospedali di Livorno, Piombino e Cecina. L’incontro ha avuto luogo nella Prefettura di Pisa, competente in relazione alla sede legale dell’Azienda USL Toscana nord ovest.

Nel corso dell’incontro, i sindacati hanno preso atto che l’Azienda Sanitaria, per quanto concerne l’Ospedale di Livorno, ha assicurato l’ingresso a breve di 4 infermieri e 3 operatori socio-sanitari, al fine di sopperire a carenze di personale assente a vario titolo.

Per quanto riguarda Piombino, l’Azienda ha dichiarato che si registrerà a breve un’implementazione del personale sanitario con l’arrivo di 3 infermieri e 3 medici, questi ultimi dedicati al Pronto Soccorso.

L'unico obiettivo comune, comunque, è assicurare promuovere ogni azione volta ad assicurare, fermo restando le tutele dei lavoratori del settore, la migliore efficienza dei servizi sanitari all’utenza.



Tag

Sardine, Conte: "Disponibile ad incontrarli se loro vogliono"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità