QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Politica venerdì 13 gennaio 2017 ore 17:02

A Villamarina storie di quotidiana criticità

Casucci e Vizzotto: "Quello che preoccupa non è il fatto episodico, ma le problematiche che, col trascorrere dei mesi, si acuiscono"



PIOMBINO — “Se, da una parte il personale medico del Villamarina va elogiato per il senso di responsabilità ed il grande impegno che profonde nell’assistere i degenti, dall’altro è innegabile che la struttura sanitaria piombinese, soffre palesemente, a seguito di una riforma sanitaria regionale che fa acqua da tutte le parti". Questo quanto affermato da Manuel Vescovi ed Elena Vizzotto, rispettivamente capogruppo in consiglio regionale della Lega Nord e segretaria per la zona Piombino-Val di Cornia in merito alla situazione in cui verte l'ospedale piombinese.

“Il pronto soccorso - hanno aggiunto gli esponenti leghisti - è riuscito a soddisfare le esigenze dei cittadini, ma ciò è essenzialmente dovuto, come detto, alla professionalità del personale che, comunque, è sicuramente sotto organico e col passare del tempo, questa lacuna potrebbe avere pesanti ripercussioni nei confronti dei degenti. L’usuale picco influenzale del periodo - hanno sottolineato - ha determinato, comunque, degli scompensi, ma quello che preoccupa maggiormente non è il fatto episodico, magari circostanziato nel tempo, ma le problematiche che, col trascorrere dei mesi, si acuiscono”. 

Insomma, per Vescovi e Vizzotto, il presidente Enrico Rossi e l’assessora Stefania Saccardi invece di presentare in pompa magna il libro La buona sanità, sarebbe stato più opportuno verificare con maggiore attenzione le quotidiane e pressanti criticità di ospedali come il Villamarina.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Spettacoli