QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi -1°16° 
Domani -1°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 19 febbraio 2019

Politica venerdì 26 ottobre 2018 ore 17:20

"È responsabile invocare il commissariamento?"

Se lo domanda la Federazione Pd rispondendo al Movimento 5 Stelle accusandoli di bipolarità e di fare solo campagna elettorale



PIOMBINO — "La fotografia che i 5 Stelle tentano di scattare al Pd è pittoresca, fuori da ogni etica politica". Così hanno esordito dalla Federazione locale Pd commentato il post del Movimento 5 Stelle in cui si invitava il vicesindaco Stefano Ferrini a dimettersi.

"Nessuno della maggioranza, a suo tempo, si è pronunciato sull'uscita di Massimiliano Santini insinuando una sua collisione con le politiche del capogruppo Pasquinelli ed una evidente diversità di opinioni sulla politica nazionale dei 5 Stelle e le scelte degli alleati. - hanno rincarato - È responsabile per una forza di governo nazionale invocare il commissariamento di una città? È responsabile cambiare palesemente opinione sedendo sui banchi della opposizioni invocando per due anni la necessità di trasformare Rimateria in soggetto completamente privato per poi ritrattare e chiedere un controllo totalmente pubblico? La bipolarità con la quale una forza politica come i Cinque Stelle si approccia al governo del territorio è disarmante".

"Non si possono trasformare temi e argomenti così importanti in slogan da campagna elettorale. - hanno aggiunto - Come sempre siamo pronti a dare tutte le informazioni necessarie ai cittadini che hanno il diritto di sapere e di capire e se l’informazione data fino ad oggi non è stata sufficiente, ne facciamo ammenda ma non saremo disposti ad intimorimenti elettoralistici. Rimateria è la soluzione per il controllo regolare ed il trattamento dei rifiuti speciali se vogliamo che Piombino torni a produrre acciaio in modo pulito e prosegua il faticoso cammino di diversificazione economica per uscire dalla crisi e salvaguardare insieme alla salute dei cittadini anche nuovi spazi per il turismo e la promozione di altre attività economiche. - hanno proseguito in una nota - È un domino dove una cosa esclude automaticamente le altre. Dicano ad alta voce che non vogliono che si produca più acciaio e che non interessa sapere dove e se eventualmente, un impianto industriale collocherebbe e tratterebbe rifiuti".

"Sulla cessione della seconda trance del pacchetto azionario approvata da tutti i comuni si continua spudoratamente a fare disinformazione per minare alla credibilità del soggetto investitore. - hanno concluso - Si continuano ad usare termini negativi propagandando l'intenzione della maggioranza di trasformare Piombino nella pattumiera d'Italia. È evidente che, sulla scia degli insegnamenti dell'alleato Salvini, i Cinque Stelle preferiscono alimentare le paure dei cittadini anziché proporre soluzioni".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Lavoro

Attualità