QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 ottobre 2017

Lavoro giovedì 21 settembre 2017 ore 09:11

"Sbloccare i fondi per il sostegno ai disoccupati"

Dai sindacati il pressing per lo sblocco dei fondi per il sostegno al reddito e il reinserimento lavorativo. Il presidente Rossi rimarca l'urgenza

PIOMBINO — E' alta la preoccupazione di Cgil, Cisl e Uil regionali per il mancato sblocco delle risorse destinate al Piano Integrato per l’Occupazione, approvato dalla Regione Toscana nel marzo scorso e finalizzato a garantire un sostegno al reddito e al reinserimento lavorativo di circa 5.000 disoccupati.

Il piano, che prevede uno stanziamento di circa 30 milioni, è dedicato per il 70% alle aree di crisi industriali a dimostrazione di quanto lo sblocco sia più che mai urgente. In una nota congiunta delle tre sigle sindacali è stato chiesto a Inps e Ministeri interessati che le risorse vengano sbloccate sollecitamente.

Anche il presidente della Regione Toscana ha condiviso le preoccupazione dei sindacati. "Da tempo stiamo facendo pressioni sul Ministero del Lavoro perché vengano superati gli ostacoli che si frappongono alla messa a disposizione delle risorse, oggi più utili che mai per alleviare il disagio sociale di tanti lavoratori e lavoratrici, anche alla luce della tragedia che ha colpito la realtà di Livorno", ha rimarcato Enrico Rossi.

Misure di sostegno a 5mila disoccupati, Cgil-Cisl-Uil Toscana: “Ministero e Inps sblocchino le risorse in tempi rapidi. Profonda preoccupazione per le aree di crisi come Livorno che ha subìto anche eventi calamitosi”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità