comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:57 METEO:PIOMBINO10°12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 23 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Politica mercoledì 30 marzo 2016 ore 08:00

Altro che spiaggia, bisogna scavare nei magazzini

Il consigliere Mosci in questo è molto chiaro. Per la tutela della costa di Baratti sostiene l'esigenza di interventi a mare



PIOMBINO — Sulla presenza degli scavi lungo la costa a Baratti e sull'erosione costiera interviene Marco Mosci, esponente di Sinistra per Piombino. Un intervento mirato, affidato alle colonne de La Nazione che tratteggia il quadro della situazione attuale. 

"In questi anni sulla Costa Est e su Baratti sono state fatte decine di studi la cui utilità si è fermata nei cassetti delle amministrazioni e nei conti corrente degli studiosi. - interviene il consigliere Mosci - Sono ormai oltre dieci anni che si parla di salvaguardare la nostra costa, ma, mentre a Follonica i lavori sono stati fatti a mare e le spiagge tutelate, noi ci siamo limitati a transennare la duna in Costa Est e a creare una discarica di sacconi a Baratti. Non siamo mai riusciti a trovare una soluzione a mare, dove cioè lavora l’erosione, in nessuna delle nostre spiagge". 

"Se dovessi parlare con la Soprintendenza - conclude - chiederei di interrompere gli scavi a Baratti e iniziare a scavare negli archivi per tirare fuori ed esporre ciò che è già stato portato alla luce, invece di lasciarlo chiuso nei magazzini".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità