QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 10°14° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 20 novembre 2019

Attualità venerdì 17 maggio 2019 ore 10:47

Affitti turistici, quali regole da seguire

Un incontro riservato agli operatori del settore turistico e ai privati cittadini per comprendere le funzionalità della nuova piattaforma



SAN VINCENZO — Le locazioni turistiche hanno l'obbligo di comunicare ai comuni l'ubicazione e le caratteristiche degli immobili in cui si esercita l'attività. Per agevolare questo adempimento l'amministrazione Comunale di San Vincenzo ha invitato il dirigente del Settore Legislazione del Turismo della Regione Toscana e i tecnici delle società che gestiscono le piattaforme utilizzate per le comunicazioni, in un incontro pubblico con gli operatori del settore ed i cittadini che operano in proprio.

L'incontro è previsto per il giorno 22 Maggio alle ore 10,30 nella Sala del Consiglio Comunale presso l'edificio la Torre.

Come è noto, la comunicazione che ogni soggetto (persona fisica, persona giuridica, impresa) che concede in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche deve trasmettere al comune ove l’alloggio è situato, viene effettuata su una piattaforma online messa a disposizione da parte dei comuni capoluoghi di provincia e della città metropolitana di Firenze, con il coordinamento della Regione. In tal modo il comune ove è ubicato l’alloggio potrà acquisire direttamente i dati ivi contenuti ed i comuni capoluoghi o la città metropolitana potranno utilizzare i dati, per quanto di competenza, con finalità di tipo statistico.

La creazione della piattaforma ottempera alla norma di legge della trasmissione telematica, sistematizza l'invio al comune e solleva il comune stesso dalla successiva trasmissione della comunicazione al comune capoluogo o alla città metropolitana. In questo modo si semplificano gli adempimenti a carico dell’utente, che su un’unica piattaforma potrà compilare sia la comunicazione diretta al comune ove l’alloggio è situato che quella sui flussi turistici diretti ai comuni capoluoghi o alla città metropolitana, la cui trasmissione è anch’essa obbligatoria.



Tag

Trenta e la casa da ministra: «Mio marito rinuncia all'alloggio, lasceremo nel tempo per fare il trasloco»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità