QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 15 dicembre 2019

Politica giovedì 02 novembre 2017 ore 20:24

Il bilancio è sotto controllo, lo dice il Comune

Alessandro Bandini, sindaco di San Vincenzo

Dal Comune replicano e smontano la denuncia di Assemblea Sanvincenzina sulla situazione di bilancio: "Populismo a discapito delle istituzioni"



SAN VINCENZO — Alla denuncia di Assemblea Sanvincenzina in merito alla situazione del bilancio segue la replica dell'Amministrazione comunale: "è una falsità, unità alla totale mancanza di conoscenze basilari sul funzionamento del bilancio di un ente pubblico".

Questo varrebbe soprattutto nel caso degli oneri di urbanizzazione che in un bilancio rappresentano una previsione e non insistono sul bilancio. "Per l’ennesima volta, As cerca argomenti per screditare il lavoro dell’Amministrazione Comunale senza avere una minima idea di che cosa si stia parlando, senza portare fatti concreti a sostegno delle proprie argomentazioni facendo, oltretutto, affermazioni che vengono puntualmente smentite dalla realtà dei fatti. - è stato aggiunto - Ci piacerebbe innanzitutto sapere da quali dati i consiglieri di As abbiano dedotto che il comune stia vivendo una 'acuta crisi di bilancio'” (leggi l'articolo correlato).

"Al contrario, - è stato specificato in una nota - il bilancio è tenuto attentamente sotto controllo mantenendo inalterati, al tempo stesso, tutti i servizi per i cittadini. Dall’insediamento della giunta Bandini non è stata mai aumentata la pressione fiscale per i cittadini né i costi dei servizi sociali, come ad esempio il servizio di asilo nido, né tantomeno son stati contratti debiti con enti o società partecipate. La situazione del bilancio è ampiamente sotto controllo nonostante il Governo abbia aumentato il prelievo per il Comune verso il Fondo di Solidarietà Comunale; ad oggi lo Stato trattiene oltre 2 milioni e 400 mila euro dei tributi versati dai nostri cittadini. Pur con questa cospicua minore entrata l’Amministrazione sta continuando a mantenere alto il livello dei servizi erogati ai cittadini".

In merito al provvedimento del sindaco con lo stop degli impegni di spesa fino a nuova comunicazione, dall'Amministrazione chiariscono che è una misura che ha lo scopo di tenere ulteriormente sotto controllo la situazione del bilancio mantenendo gli impegni presi con i nostri fornitori. In questi giorni, inoltre, gli uffici emetteranno i mandati di pagamento per le fatture dei fornitori.

"Ci piacerebbe sapere anche quali siano i crediti che il Comune vanta con Asiu visto che al momento l’Amministrazione non ha nessun credito con l’azienda. Quali sarebbero, poi, le criticità della situazione con Sei Toscana dal momento che la situazione dei pagamenti all’azienda è largamente sotto controllo così come è stata definita la situazione pendente con Asa. - è stato aggiunto - Consigliamo, inoltre, ai consiglieri di Assemblea Sanvincenzina di informarsi in maniera puntuale su quanto dichiarano prima di fare determinate affermazioni o dare informazioni distorte ai cittadini. Gli impegni di spesa presi con Parchi Val di Cornia sono stati puntualmente onorati. E' una palese falsità affermare che il Comune dia avvio ad opere pubbliche senza avere soldi per pagarle".

La mancanza di soldi a cui fa riferimento la minoranza? "Continui pure As a fare soltanto populismo a discapito dell’autorevolezza delle istituzioni, noi andiamo avanti nel governare al meglio le risorse del nostro comune", hanno concluso.



Tag

Tromba d'aria a Lauria: scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica